giovedì 25 febbraio 2010

formati


Ieri aprendo un vecchio libro ho trovato un foglio stampato dalla StyleWriter (era una stampante ad aghi pesante come un'utilitaria e robusta come una motrice diesel, che funzionava con l'Apple II).
Si trattava dell'elenco degli indirizzi stampato dall'archivio di AppleWorks del mio Apple //c (Ciccio) per trasferirli sul nuovo Macintosh 512K (il Fat Mac).
Mac godeva già di quel bel floppy disk da 3 pollici di plastica da 400 Kbyte della Sony, mentre Apple II aveva il floppy di cartone da 5 pollici. Incompatibilità hardware.

Oggi poche persone considererebbero un foglio A4 stampato come un mezzo efficiente per trasferire dei dati. Però se fossi riuscito a farlo in qualsiasi altro modo, ieri mi sarei negato il divertimento di leggere i nomi dei miei contatti degli anni ottanta.
La stessa cosa si potrebbe dire per la tavola dei comandamenti o la stele di Rosetta. Da meditarci.

Nessun commento:

Posta un commento