lunedì 27 settembre 2010

kindle


Se il negozio italiano di libri di Apple è ancora vuoto in modo desolante, non è comunque detto che ci sia preclusa la possibilità di leggere libri su iPad. Innanzi tutto qualsiasi e-book acquistiamo (o comunque possediamo) può essere portato su iPad per essere letto con iBook con il semplice gesto di un drag & drop su iTunes.
Ma oltre a questa possibilità non da poco, esiste almeno un altro grande negozio di libri in iPadlandia: niente meno che Amazon USA. A differenza di Apple, Amazon non si fa problemi a mettere a disposizione dell'utente italiano il catalogo del proprio negozio. Lo fa tramite un'applicazione - Kindle - che realizza un lettore Kindle virtuale su iPad. Con il vantaggio, rispetto al lettore hardware dallo stesso nome, di vedere i libri a colori anziché in bianco e nero.
Si scarica gratuitamente Kindle da Apple Store, ci si registra e da quel momento si è pronti ad acquistare libri (ce ne sono anche di gratuiti) da quello che probabilmente è il più fornito negozio di libri al mondo. Ovviamente bisogna adattarsi alla lettura in inglese: se in negozio ci sono libri in italiano io non li ho trovati.
Se la lingua inglese può rappresentare un problema per i romanzi, diventa quasi un vantaggio per i testi tecnici (per esempio: informatici) o, per restare nei dintorni dei miei gusti, musicali. Ci si risparmia infatti le imprecisioni della traduzione.

Kindle (l'applicazione) ha un'interfaccia molto gradevole, a mio parere più piacevole non solo di quella di iBook ma della stessa carta stampata. Ormai quella di leggere a letto da iPad, magari a luce spenta, per me è già diventata un'abitudine.
Fin'ora ho scaricato "Conversation with the Dead: the Grateful Dead interview book", e due manuali di iPad, che mi sembra molto coerente leggere sul piccolo schermo. Oltre ad un New Oxford American Dictionary gratuito. Dopo l'acquisto si trova sull'applicazione il link per scaricare il libro, molto rapidamente persino in collegamento 3G. Il pagamento avviene ovviamente con carta di credito.

Il lato più piacevole della cosa è il fatto di poter acquistare all'istante, anche in piena notte dal proprio letto, appena si sente il desiderio di leggere, senza dover aspettare l'indomani per andare in libreria. Su questo le case editrici nazionali dovrebbero riflettere.

1 commento:

  1. Un grande vantaggio di kindle: tutti i libri scaricati su kindle per iPad possono essere scaricati anche sull'applicazione kindle per Mac. È molto comodo, per esempio per i testi tecnici...

    RispondiElimina